Icy Corteccia

Per la rubrica “Gelati Stellati” di TuttoGelato n. 29, lo chef Alessandro Gilmozzi presenta un gelato rappresentativo della sua visione di cucina e del territorio, Icy Corteccia, ottenuto con la corteccia di pino silvestre e accompagnato da tre crumble: uno con nocciola e foglia di betulla, un secondo con il muschio e un terzo con mirtillo essiccato.
Sulla rivista trovate l’articolo completo

 

Per il gelato

Base alla crema

4 uova
200 g zucchero
400 g composto di panna infusa con corteccia
100 g panna aggiunta
500 g corteccia di pino silvestre
30 g lichene islandico
nocciola qb
foglia di betulla

Pulire, spezzettare e sterilizzare la corteccia in forno a 200°C e poi riporla in freezer a -22°C. Mettere tutti gli ingredienti in infusione nella panna per un’ora, portandola prima a 70°C, quindi procedere con la preparazione del gelato. Se il gelato è fatto a freddo, mettere in infusione gli ingredienti nella panna sottovuoto per una notte a 4°C. Preparare in precedenza una base di frolla per crumble da dividere in 3 parti. Un crumble con la nocciola e la foglia di betulla; uno con il muschio; uno con il mirtillo essiccato.

 

Finitura

radice di liquirizia selvatica
ribes, mirtilli e germogli di muschio (o wadi tops e dischi button) qb

In un piatto, formare tre mucchietti di crumble ed appoggiarvi il gelato. Finire con ribes, mirtillo tagliato a metà, radice di liquirizia e germogli di muschio.

 

Alessandro Gilmozzi
foto Stefano Caffarri
Ricetta apparsa su TuttoGelato n. 29

Ultima modifica il Lunedì, 16 Gennaio 2023 10:00
Altro in questa categoria: « Foliage

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Copyright © - 1998-2023 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010 | Privacy