Gelato al latte di capra

Un latte interessante quello di capra, per la sua maggiore digeribilità rispetto a quello vaccino e il suo elevato potere nutritivo.
Il suo positivo utilizzo nel gelato artigianale viene, infatti, incontro alle esigenze degli intolleranti a quello vaccino.
Martino Liuzzi presenta le ricette di base bianca, nocciola e crema con latte di capra.
Su "Tutto Gelato" n. 14 troverete l'intero approfondimento.

 

BASE BIANCA

1000 g latte di capra                     
100 g crema latte di capra                   
200 g saccarosio                      
70 g zucchero d’uva              
5 g stabilizzante 5             

Con questa miscela si possono ottenere tutti i gusti di crema (nocciola, pistacchio, gianduia, variegato amarena...).

 

NOCCIOLA

1000 g latte di capra      
200 g saccarosio                  
75 g zucchero d’uva                   
35 g tuorli                    
7 g stabilizzante 5         
100 g pasta di nocciola           

 

CREMA

1000 g latte di capra       
80 g crema latte di capra       
200 g saccarosio   
75 g zucchero d’uva 
130 g tuorlo     
7 g stabilizzante 5            
limone grattugiato qb
sale grosso  qb

 

Martino Liuzzi
nutrizionista
fondatore del Centro Studi di Castel d’Emilio presso Agugliano
presidente dell’Associazione Gelato Festival di Agugliano, An

 

Letto 1211 volte Ultima modifica il Martedì, 04 Giugno 2019 12:55

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Copyright © - 1998-2020 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010 | Privacy

Chiriotti DEM Popup