Ripartire dai Fondamentali. L'editoriale del nuovo numero di Tutto Gelato

È uscito il nuovo numero di "Tutto Gelato"

 

 

Prevedere il futuro imminente è diventata impresa ardua anche per i chiaroveggenti di professione, davanti alla minaccia di eventuali recrudescenze della pandemia. Ma è chiaro che la necessità di azioni governative lungimiranti e di progetti di sviluppo, capaci di affrontare la precarietà e la fragilità che stanno consumando il tessuto economico, devono andare di pari passo con l’impegno individuale per andare oltre contingenze e difficoltà. Un impegno che gli artigiani del gelato e del dolce prendono sul serio, quest’anno più che mai, dando dimostrazione di resilienza e abilità imprenditoriale. Doti cruciali per attraversare i cambiamenti epocali come quello in cui siamo immersi, che obbligano a ripartire dai fondamentali: responsabilità, competenza, consapevolezza, innovazione… sintetizzando, CULTURA, quella che ci impegniamo ogni giorno a canalizzare e diffondere attraverso i nostri strumenti editoriali!

In questo numero

Oltre il DNA | Taila Semerano
Gelati stellati - L’arte di stupire | Nello Iervolino
L’unicità di una dolce famiglia | Babbi
Gelato funzionale - Il giovane e l’arte di apprendere | Martino Liuzzi
Un mondo di spezie - Game Food & Gelato in coppa
L’altro pensiero - Le nostre priorità
Come organizzare un evento di Analisi Sensoriale | Roberto Lobrano
Artigeniale - Il trend del “poco ma buono”
Lo spirito dei nuovi gusti
Gemelli diversi | Gianluca Fusto & Fabio Fiorelli
Apro anch’io
Appuntamenti
Scatti social

Retrogusto
di Emanuela Balestrino

Concluse le vacanze si inizia a guardare al 2020 con occhi nuovi, elaborando un primo bilancio dei mesi trascorsi e immaginando come potrebbe essere il 2021. Dopo aver seguito passo passo le soluzioni messe a punto durante il lockdown, dalle aperture parziali con il delivery e l’asporto fino al ritorno alla normalità con mascherina e distanziamento, si notano ora con chiarezza, da Nord a Sud, un intento di ripresa e di riscatto sempre più significativi e i primi segnali forti. Due, in particolare.
Il primo ci giunge dalla Sicilia, da Ge.co, svoltosi tra Caronia, Messina e Milazzo. Programmato per i primi di giugno e messo in stand by nei mesi pesanti della chiusura, l’appuntamento è stato riaggiornato con una formula ridotta, ma ricca, con interventi di peso, demo e nuove ricette, che hanno portato a un buon risultato nel nome della formazione, della sperimentazione e del confronto dal vivo. Impagabile dopo mesi di dirette, importanti, ma senz’altro da integrare con gli eventi reali.
Il secondo è in preparazione, tra difficoltà ed entusiasmo, ma su solide basi. Parliamo del Forum della Gelateria in calendario a Longarone, Bl, l’1 e 2 dicembre, fortemente voluto dai vertici dell’ente fiera dolomitico, il cui programma – a cui abbiamo contribuito anche noi come media partner con “TuttoGelato” e “Pasticceria Internazionale” – sta prendendo forma, suscitando consensi e ottenendo sottoscrizioni di partecipazione che fanno ben sperare per lo svolgimento in presenza, nel rispetto delle attuali regole di sicurezza.
Si riparte quindi con cauto ottimismo e determinazione, guardando ai prossimi impegni con l’iniezione di fiducia che ci viene dal buon andamento della stagione e da una ultim’ora giunta mentre scriviamo. Con un sorriso soddisfatto ci comunica infatti Francesco Dioletta, stimato gelatiere della Gelateria Duomo de L’Aquila, che la sua produzione di gelato artigianale ad agosto ha raggiunto gli
80 quintali! Questo grazie alle richieste di concittadini e turisti. Un risultato stellare di questi tempi e, a maggior ragione, in queste terre. Non ci resta quindi che augurare a lui e a tutti voi una fine di stagione fruttuosa e darvi l’arrivederci al Forum di Gelateria.

 

 

Letto 65 volte Ultima modifica il Lunedì, 28 Settembre 2020 12:37

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Copyright © - 1998-2020 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010 | Privacy

Chiriotti DEM Popup