È online il nuovo numero di Tutto Gelato

L’eredità condivisa
Di Emanuela Balestrino



Siamo all’inizio di un anno il cui svolgimento è ancora difficile da prefigurare, tra paure e preoccupazioni, legate alla persistenza del virus e alla pesante situazione economica, ma altrettanto grandi speranze di una rinascita. Tra i fatti che hanno segnato, al suo termine, quello appena concluso, per il mondo del gelato c’è stata la scomparsa di Luca Caviezel, mentore e maestro di gelateria artigianale per i cultori di questa arte, giovani come esperti, italiani come stranieri. Una lunga vita di lavoro e di insegnamento la sua, che non è terminata il 20 dicembre scorso, ma che vive in un’altra dimensione. Da quel giorno, infatti, la sua esistenza è diventata ancora più autentica ed efficace in forma di eredità, che ha lasciato a tutti noi: i suoi valori, le sue lezioni, la sua presenza nelle giurie, i suoi libri pubblicati dalla nostra casa editrice, ricordati da par suo da Emilia Coccolo Chiriotti anche su TuttoGelato, e il significativo corpus degli scritti affidati alla Fiera di Longarone. Quest’ultimo grande lascito, già digitalizzato, è in corso di catalogazione e sistemazione grazie all’attività accurata e generosa di Salvatore Cannavò, esperto tecnologo, amico e sodale del Maestro. Questo perché diventi quanto prima patrimonio condiviso e prezioso oggetto di consultazione nell’ambito del futuro Archivio Pozzi Caviezel, progetto che il grande gelatiere aveva approvato perché intitolato anche all’inseparabile amico e collega. Nel corso dell’anno molte saranno le iniziative in ricordo e in omaggio al grande professionista e studioso scomparso, di cui daremo conto e che metteranno ancora più in evidenza l’importanza di aver potuto finora contare su una personalità di così alto livello. E di capire, attraverso lo studio e l’approfondimento di quanto ci ha lasciato, cosa significhino concetti come competenza e autorevolezza, saggezza, umiltà e disponibilità. E cosa voglia dire, anche per i più giovani, avere un esempio da seguire quando nella professione si hanno dubbi o incertezze. Basta porsi un semplice interrogativo: “cosa avrebbe fatto Caviezel?” e riflettere in proposito. Questa è l’eredità che lasciano i grandi. E se “Scienza e Tecnologia del Gelato Artigianale” è considerata la Bibbia del Gelato, noi come Dante, a 700 anni dalla sua scomparsa, il nostro Virgilio ce lo abbiamo.

Letto 71 volte Ultima modifica il Martedì, 02 Febbraio 2021 13:58

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Copyright © - 1998-2021 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010 | Privacy

Chiriotti DEM Popup