Un itinerario del gelato oltre l’Europa

Da sinistra, Gian Angelo Bellati, presidente di Longarone Fiere Dolomiti, Lucia Da Rold, vicepresidente provincia di Belluno, e Sandro Dal Piano, responsabile della comunicazione di Enaip Veneto. Da sinistra, Gian Angelo Bellati, presidente di Longarone Fiere Dolomiti, Lucia Da Rold, vicepresidente provincia di Belluno, e Sandro Dal Piano, responsabile della comunicazione di Enaip Veneto.

A Longarone si progetta un Itinerario del Gelato più che europeo.
Ad annunciarlo Gian Angelo Bellati, presidente di Longarone Fiere Dolomiti

 

È in occasione della masterclass ENAIPLab dedicata al gelato, tenutasi a Longarone lo scorso 3 maggio, con ospite Andrea Voltolina, che Gian Angelo Bellati, presidente di Longarone Fiere Dolomiti, annuncia l’ultimo grande progetto dedicato al gelato artigianale. Sullo sfondo di un dibattito sulla produzione del gelato, tra riduzione degli sprechi, risparmio energetico, sostenibilità ed anche innovazione e tendenze per un prodotto salutare e di qualità – organizzato con la collaborazione di Federazione Italiana Cuochi, Unione Cuochi del Veneto, Associazione Cuochi del Bellunese e progetto LIFE-FOSTER –, Bellati introduce la nascita di un Itinerario del Gelato, che dalla Georgia, passando per l’area dei Balcani, il Veneto e poi andando verso Austria e Germania, arriva fino alla Spagna. “Un progetto che contiamo sia finanziato dalle istituzioni europee, sostenuto anche dal Consiglio d’Europa, già partner associato, oltre che da diverse associazioni di gelatieri, in primis Unitesi e.V., e che ha l’obbiettivo di sensibilizzare e promuovere l’importanza della formazione e la cultura del gelato, con i musei che ne ricordano la storia”, spiega.
L’iniziativa offre la possibilità di approfondire ciò che è il gelato artigianale rispetto a quello industriale. Un itinerario vuol dire, infatti, utilizzare prodotti a km0, ingredienti ‘vicini’, valorizzando la cultura dei luoghi che l’itinerario stesso tocca. “Questo nostro impegno con Enaip continua come Fiera di Longarone, con tutti i nostri soci, dalla Provincia al Comune di Longarone, le Associazioni di Categoria, ma anche con le imprese che frequentano la nostra fiera”, che si terrà a fine novembre.

 

Temi caldi in gelateria

Andrea Voltolina pone l’attenzione su due temi importanti per il settore in questo momento: la produzione di gelati per persone intolleranti, utilizzando eritritolo o burro di cocco per esempio, e la produzione con marginalità. Mentre ai ragazzi presenti alla masterclass dedica riflessioni sul fattore tempo e sul concetto di fattibilità per una ‘concretezza’ in laboratorio, intesa come la produzione del ‘buono’ dal punto di vista qualitativo scegliendo di materie prime nobili.

 

https://www.longaronefiere.it/

 

Andrea Voltolina con gli studenti Enaip Longarone.

 

Voltolina e studenti enaip longarone

 

Stefano Pepe, formatore e responsabile nazionale comunicazione della Federazione Italiana Cuochi, con Andrea Voltolina.

da sx Pepe Voltolina

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Copyright © - 1998-2022 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010 | Privacy

Chiriotti DEM Popup