Chiara Mancusi

Chiara Mancusi

Mercoledì, 14 Giugno 2017 07:03

Tendenze #TuttoGelato in giro per il mondo

#TuttoGelato. Le ultime tendenze internazionali in fatto di gelato
La nostra gallery foto, in giro tra NYCity, Singapore, Tokyo...

La definiremmo #TuttoGelato (come il titolo del nostro magazine sfogliabile QUI), la passione per il dolce freddo che coinvolge sempre più noi italiani e non solo. Nel nostro Paese ne consumiamo ognuno 6,5 kg in media, la Coldiretti stima 40mila gelaterie attive per un fatturato che raggiunge i 2,5 miliardi.

Mercoledì, 31 Maggio 2017 14:22

GELATO: IN AMERICA PIACE QUELLO ITALIANO

In America il gelato italiano cresce del 25% annuo. Il 70% viene consumato durante i mesi invernali.
Ce ne parla Stefano Versace dell'omonima Gelateria Italiana & Gourmet.

Il gelato sta letteralmente spodestando il ‘cugino’ ice-cream in America. “La differenza tra gelato e ice-cream è fondamentale e non tutti la conoscono: l’ice-cream è composto, infatti, fra le altre cose, da coloranti artificiali, aromi artificiali e conservanti. Il gelato ha ingredienti naturali al 100% e un gusto diverso anche grazie alla differenza di temperatura (-20 per l’ice-cream, -12 per il gelato). Altra grande differenza è la quantità di grasso (fino al 30% nell'ice-cream, solo il 7% nel gelato) e l'overrun, cioè l'aria incorporata nel prodotto (50% nell'ice-cream, solo il 10% nel gelato)”, spiega Stefano Versace, fondatore dell'omonima Gelateria Italiana & Gourmet, catena di gelaterie con una ventina di punti vendita aperti ed in apertura nel 2017 in cinque Stati USA, da Miami a Philadelphia. Con Versace approfondiamo i dati presentati durante l'ultimo incontro Nielsen dedicato trend del largo consumo, che hanno visto la macro categoria del freddo segnare +5,8% con un tasso di crescita del +2% per il gelato.

Ad Auckland, in Nuova Zelanda, Gianpaolo Giapo  e Annarosa Grazioli inaugurano un nuovo locale, dove sperimentano forme sempre originali di gelato.
L’intervista completa verrà pubblicata sul prossimo numero di “Pasticceria Internazionale”.

“La creatività e l’innovazione richiedevano più spazio, soprattutto quando nel processo creativo servono tecnologie di avanguardia”, spiegano Gianpaolo Grazioli e sua moglie Annarosa. Ecco perché, all’inizio di quest’anno, avevano deciso di spostarsi, per poter ampliare le loro conoscenze e sperimentare nuovi percorsi al fine di espandere quella che è la definizione del gelato. Da pochissimo hanno inaugurato un nuovo negozio Giapo sempre nel cuore di Auckland, al 12 di Gore Street.

Luigi De Luca e la moglie Gavina hanno lasciato per quattro giorni la loro Cremeria, sita a Five Docks, Sydney, in mano ai figli, per visitare una piccola comunità di aborigeni australiani a Uluru, con lo scopo di far conoscere il gelato artigianale italiano e la granita.
L’invito è stato accolto con entusiasmo dal nostro gelatiere, ma le difficoltà da superare non sono state poche. “Fare il gelato e la granita è una scienza – sostiene Luigi –, un’arte che comporta l’utilizzo di macchine e attrezzature specifiche e ingredienti freschi, tutte cose che non si trovano nella piccola cucina della comunità indigena”. Ma ciò non è stato di ostacolo a Luigi che, fin da bambino, osservava il padre Salvatore fare il gelato in modo tradizionale, senza l’ausilio di macchinari, quando viveva ancora a Messina.

Inserito tra gli appuntamenti imperdibili dedicati al gelato, ai quali parteciperà anche “Pasticceria Internazionale”, vi segnaliamo il Gelato Artigianale Festival di Agugliano. Il tema dominante di questa 8ª edizione, in programma dal 9 all’11 giugno, è il “Gusto della Solidarietà”.
Com’è noto, le Marche sono state duramente colpite dal sisma che ha messo in ginocchio migliaia di famiglie e di attività produttive. Il contributo di tutti, organizzatori in primis, in fatto di solidarietà, è quindi rivolto a loro.
Ecco i gelatieri e i gusti gelato del Festival.

 Nivarata 2017, il Festival Internazionale della Granita Siciliana Acireale, vi aspetta ad Acireale il 2-3-4 giugno 2017.
E lancia, in anteprima, la GRANITA G7, simbolo di dialogo e solidarietà tra i popoli, rappresentazione della Sicilia come scrigno di tesori preziosi.

80 nuovi gusti di granita dal 2012, oltre 100 mila visitatori e 25 mila coppette di granita distribuite nel 2016. Questi i numeri in vista della sesta edizione di Nivarata, il Festival Internazionale della Granita Siciliana. Quale particolare gusto vincerà il premio “Granita dell’anno”? Chi si aggiudicherà il “Don Angelino” dedicato alle granite classiche? E il “Caviezel” per il gelato? Attorno a queste domande cresce l’attesa per l’evento siciliano più dolce che ci sia, una kermesse densa di contenuti e attrazioni per un pubblico che da sei anni si lascia sedurre per il suo carattere tradizionale ma che strizza l’occhio all’estero.

Nella gelateria torinese Nivà, rassegna gourmet dedicata al gelato d’autore e inedito street food rinfrescante

Alain Llorca, chef francese due stelle Michelin dell’omonimo ristorante a La Colle-sur-Loup, è stato l’ultimo attesissimo ospite internazionale a deliziare i palati di turisti e torinesi con il suo gelato alle olive, creato in esclusiva con i gelatieri di Nivà in occasione della rassegna gourmet Il gelato con le Stelle.
Nelle scorse settimane sull’Ape Nivà, posizionata di fronte alla gelateria di Via Lagrange, isola pedonale del centro città, grandi nomi della ristorazione stellata si sono alternati in quattro esclusivi appuntamenti per altrettante proposte gelato. Foodies, appassionati e curiosi hanno potuto assaggiare anche il gelato peperoni e acciughe dello chef Christian Milone della Trattatora Zappatori di Pinerolo (To), quello alla silene di Mariangela Susigan, padrona di casa a La Gardenia di Caluso (To) e il gusto topinambur creato e presentato da chef Marco Sacco del ristorante Piccolo Lago di Verbania.

Il 19 maggio apre ufficialmente Casa Marchetti a Torino con piccolo museo dedicato alla storia del gelato realizzato in collaborazione con la nostra casa editrice Chiriotti Editori.

“Il mio gelato, una storia a sé”. Non poteva essere più chiaro di così, Alberto Marchetti. Il payoff che accompagna il suo logo suona come una promessa e allo stesso tempo come un invito ad assaggiare, a capire, a scoprire tutte le sfumature di un’autentica passione.
La storia di Alberto Marchetti per il gelato è passione, genio, gusto… Finalmente ha un posto per raccontarla: Casa Marchetti. Il salotto, la cucina, il laboratorio… due piani nel centro di Torino (Piazza CLN 248-254) tutti da scoprire.


Ad aprile è partito il nuovo format Unconventional Gelato dedicato all’arte della gelateria italiana: 10 puntate dedicate a 10 protagonisti del gelato.

Lo scorso 20 aprile ha fatto il suo debutto Unconventional Gelato, il web talk show girato a Firenze che presenterà 10 gelatieri come mai visti prima, tra curiosità e segreti del mestiere. Dieci artigiani che hanno fatto del gelato la loro vita e che nel loro lavoro hanno una storia non convenzionale da raccontare. Ogni due settimane verrà trasmessa una nuova puntata di 5 minuti circa.
Prodotto dalla GSG Service con la sponsorizzazione di Bravo, Unconventional Gelato vuole riportare il gelato alla sua dimensione ludica con una produzione moderna, fatta di inquadrature ravvicinate, montaggio rapido, tono ironico e la voce fuori campo che interagisce con un simpatico Vetulio Bondi nei panni di conduttore unconventional. Sarà lui ad accogliere nella sua gelateria di Firenze ‘I gelati del Bondi’ gli ospiti tra chiacchiere, aneddoti e risate. Insieme prepareranno il gelato.

Gelato Festival si presenta come il format che fa bene al settore della gelateria con un’attività di promozione che sposa nuove forme di comunicazione. “Promozione congiunturale”, hanno spiegato due giorni fa a Roma durante la conferenza stampa di lancio del tour europeo. In vista della partenza del Festival (prima tappa questo weekend a Firenze), gli ospiti che hanno preso la parola hanno parlato del successo di prodotto “gelato”, nel significato identitario del nome, riconoscendone una professionalità tutta italiana.
La vocazione gelatiera del nostro Paese si traduce in grandi numeri. 39.000 gelaterie sul territorio nazionale (compresi i bar e pasticcerie che vendono anche il gelato artigianale), 100.000 gelaterie in tutto il mondo, di cui la metà solo in Europa. L’industria degli ingredienti e dei semilavorati per gelato vanta un fatturato di oltre 250 milioni di euro (Fonte Sigep, 2017).
La crescita si è caratterizzata per una buona continuità producendo un valore economico in termini di stabilità che promuove e incentiva nuovi investimenti, come ha spiegato Andrea Cocchi, amministratore delegato Carpigiani. Sebbene l’export sia ancora contenuto, l’incremento registrato rispetto allo scorso anno è di grande interesse se consideriamo la potenzialità del settore intero.

Copyright © - 1998-2021 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010 | Privacy

Chiriotti DEM Popup